DoroteaDorotea nasce nell’estate del 1988. Ultima di 4 figli. Schietta, allegra, gioviale ed empatica; di carattere deciso e di una bellezza semplice e disarmante. Frequenta il Liceo Artistico a Teggiano, dando seguito alla sua naturale propensione per l’arte sia figurativa che letteraria, in particolare la poesia, il disegno, la pittura ma soprattutto fotografia, di cui è grande appassionata. Grazie al suo estro riesce ad accedere all’Accademia delle Belle Arti di Brera (Milano), facendosi valere per le sue doti umane ed artistiche e per i suoi progetti di studi. Idealista e convinta paladina delle battaglie contro ogni ingiustizia ed in favore dei più deboli Doroty, come affettuosamente viene chiamata dagli amici ed in famiglia, sogna di poter diventare una fotografa professionista. Ma questo sogno viene brutalmente spezzato dall’auto guidata da un’irreaponsabile delle regole in un pomeriggio di maggio del 2014. Doroty da ragazza e vittima della strada si trasforma in farfalla, continuando a guidare i suoi genitori, Donato e Pietrina, ed i fratelli Raffaele, Luciano ed Anna nel solco di un’arte libera da schemi e convenzioni. “Casa Stella” – dal nome dell’abitazione condivisa da Doroty nel periodo universitario milanese – immersa nel verde ed affacciata sul mare con, alle spalle, il gigante del Bulgheria, è per il momento il suo scrigno dei ricordi tra Scario e San Giovanni a Piro, ma presto diventerà la “Casa dei giovani artisti” del Golfo di Policastro.

Noi di Grandangolo vogliamo farvela conoscere passo dopo passo. Come? Lo scoprirete a breve.

~Vito Sansone~


Giornalista e speaker radiofonico. Si occupa di cronaca, politica, spettacolo, cultura e sport dal Golfo di Policastro e dal Basso Cilento per Radio Alfa, il quotidiano “La Città” e l’emittente SET TV

Annunci